Tutti gli articoli di revslitta

M’ARZO E MI FRUGO – La rassegna di primavera del CSB dal 4 al 30 MARZO

…un mese di eventi per sostenere il CSB, lo spazio con la parola cultura dentro

PROGRAMMA

VEN. 14 MARZO ore 18.30 – MOSTRA
Inaugurazione Outofline photo collective – Una Narrazione (s)oggettiva del dissenso
dj 4tune – Interviene il Collettivo Fotosocial
Apertura mostra (dal 14 al 30 marzo): ven., sab., dom. dalle 18.30 alle 22

SAB. 15 MARZO dalle ore 19 – DJ SET
OXMAN + Muxima echotronix + AndreaMi + Jeffraniero + Herrera

LUN. 17 MARZO dalle ore 21 – DOC
“Questa storia non ci piace” di Luca Falorni
“Il santuario dei bidoni” del Teatro Officina Refugio con Enrico Pompeo


 

VEN. 21 MARZO ore 22 – CONCERTO
PARAFULMINI
L’approfondimento del Gattai

SAB. 22 MARZO ore 19 – DJ SET
STOCHASTIC RESONANCE CANCELLATO!

DOM. 23 MARZO ore 22 – CONCERTO
TANDEM

VEN. 28 MARZO ore 22 – CONCERTO
BOUCHONS DE LIEGE
ore 19 Aperitivo marocchino

SAB. 29 MARZO ore 22 – DJ SET
Presentazione disco PEZZONEA Pezzi e bocconi” + Granu FFIUME 
CANCELLATO PURE QUESTO!

DOM. 30 MARZO parata alle 17.30 partenza dal CSB, spettacoli la sera alle 21 – SHOW
PAPILLO GUSTATIVO SUPER MEGA MAXI SHOW
Parata e spettacoli in ricordo di Giovanni Riccio
ore 19.30 Aperitivo a cura del Circolo Territoriale di Montemagno

TUTTI I MARTEDI DI MARZO ore 20.30 – TEATRO
Teatro Cantiere Ti Cerca!

PUOI SOSTENERE IL CSB CON DUE METODI:
INGRESSO LIBERO CON STILE (entri e lasci stilosamente un’offerta, eventualmente vantandotene)
INGRESSO LIBERO CON USCITA RESPONSABILE (se hai cuore frugati almeno all’uscita!)
IN OGNI CASO FRUGATI!!!
Sostieni uno spazio libero che fa musica e cultura per (quasi) tutti! 
Frugati per il Cantiere Sanbernardo e sarai avvolto da un’oasi di pace.

OUTOFLINE photo collective: UNA NARRAZIONE (S)OGGETTIVA DEL DISSENSO – dal 14 al 30 MARZO

Dal 14 al 30 marzo il CBS ospita la mostra del collettivo Outofline. 
Outofline photo collective nasce nel 2011 dalla necessità di andare oltre l’informazione mainstream. Scatto dopo scatto, l’obiettivo diventa praticare la fotografia come azione politica, utilizzando uno stile di informazione dichiaratamente di parte.
Una narrazione (s)oggettiva del dissenso  
Costruire una narrazione che sia condivisa da chi fotografa e da chi è fotografato. Una visione soggettiva e parziale che diventa testimonianza di un’identità collettiva.
Raccontare attraverso le immagini i desideri e le rivendicazioni dei protagonisti del dissenso di questi ultimi anni, con cui il collettivo ha costruito legami forti, in una prospettiva interna e solidale.
Individuare il filo rosso che lega studenti e precari, teatri e presidi davanti ai posti di lavoro, mostrando la ricchezza delle relazioni e degli incontri in spazi riaperti, occupati, liberati, fotografando questi luoghi, prima abbandonati, poi recuperati e vissuti.
Capire gli effettivi problemi che il turismo delle Grandi Navi provoca sul territorio. Un viaggio che passa attraverso le conosciutissime situazioni di Venezia e dell’isola del Giglio, fino ad arrivare a Savona, il cui piccolo porto è invaso dalle immense città galleggianti.
Sono questi i temi della mostra, come del progetto fotografico di cui vuole essere espressione.

INAUGURAZIONE: venerdì 14 marzo ore 18.30 (aperitivo e dj set 4Tune)
APERTURA MOSTRA: VEN – SAB – DOM dalle 18.30 alle 22
Ingresso Gratuito (se vuoi lasciare un obolo, non diremo di no…!)

PAPILLO GUSTATIVO SUPER MEGA MAXI SHOW – 30 MARZO

E per concludere il fine settimana e M’ARZO E MI FRUGO, domenica 30 non perdetevi il Papillo Gustativo Super Mega Maxi Show: una parata di artisti di strada per le vie di Pisa con partenza dal CSB (ore 17.30) e un cabaret serale (ore 21) per ricordare Giovanni Riccio, artista di strada ed educatore, a 10 anni dalla sua morte. 
Un modo per ricordare che le piazze e le vie possono essere spazi di incontro, di spettacolo e di arte. Un modo per allargare gli spazi di gioia e restringere la tristezza. 
La serata inizierà alle 19 con un aperitivo a cura degli amici del Circolino di Montemagno. 
Non perdete questa grandissima domenica!!
Non perdere l’occasione di frugarti per la cultura…che c’hai du’ spicci?!

BOUCHONS DE LIEGE in concerto – 28 MARZO

Eccoci all’ultimo w.e. di MARZO E MI FRUGO
In programma venerdì 28 una serata con inizio alle ore 19 con il delizioso aperitivo marocchino a base di succulente preparazioni del nostro cuoco Ahmed. E poi alle 22…

…il concerto dei Bouchons de Liége, trio ispirato alla tradizione del gipsy jazz e principalmente alla musica ed alla figura di Django Reinhardt. La formazione, composta da Riccardo Dore (chitarra), Andrea Spinelli (chitarra) e Michele Giunta (contrabbasso) propone un repertorio in tipico stile gipsy jazz, rivisitando composizioni di Django Reinhardt, Stochelo Rosenberg, Dorado Schmitt etc., ripescando anche da standard Jazz della Swing Era e del Bebop, mantenendo la sonorità manouche.
Come sempre l’invito è: FRUGATEVI!  
Frugatevi per il Cantiere Sanbernardo e sarete avvolti da un’oasi di pace…

TANDEM in concerto – 23 MARZO

Il secondo w.e. di M’ARZO E MI FRUGO si conclude DOMENICA 23 (ore 22) con il concerto dei TANDEM, gruppo che ha già calcato il palco/altare della chiesa di S. Bernardo in occasione di Senza Filo Music Contest 2011 (con una diversa formazione). Ora i Tandem sono: Sarah Mayer alla voce e violino, Luigi Nannetti al flauto traverso, Roberto Molesti al pianoforte e fisarmonica, Gionata Bocci al contrabbasso.

Ingredienti: 6/10 di rock and roll, 4/10 di waltzer, 3 spicchi di reggae, 2 cucchiai di grunge, salsa q.b.
Preparazione: Accordare violino, contrabbasso e flauto. Aggiungere la fisarmonica e il pianoforte. Agitare bene con un po’ di voce. Decorate con ascolto a piacere.