Archivi categoria: aperitivo

E ancora primavera – incontro tra pittura e poesia

Un nuovo capitolo ed un nuovo progetto per due artisti e amici
Fabiola Ghilli Fabio Meini
H.18.00 presentaziome e apertura mostra:
“E ancora primavera”
incontro tra pittura e poesia
H.19.00 aperitivo e dj set

“E ancora primavera” è un incontro tra pittura e poesia. Su quattro quadri di Fabiola Ghilli dedicati alle stagioni, Fabio Meini ha apposto alcuni versi minimali. Il risultato è una loro essenziale visione del passare del tempo, fino a una nuova primavera.
Le opere stampate ad alta qualità su cartoncino A3 sono raccolte in una cartellina in carta riciclata e saranno disponibili in sole 30 copie numerate e autografate.

Fabiola Ghilli classe 1966. I suoi quadri esprimono rabbia, disagio ma anche sensualità, calma e voglia di farcela nonostante e contro tutto. l’eterno contrasto tra la vita e la morte, la lotta degli oppressi per condizioni di vita migliori.
La tecnica che usa per creare le sue opere e prevalentemente la pittura classica a olio, facendone uno stile proprio usando velature e sfumature in modo differente da quelle classiche.
Altre importanti influenze derivano dal fumetto erotico degli anni 70 e dalle esperienze in Europa, Nord America ed Estremo oriente.
Nelle opere gioca molto con stati d’animo, con umori personali nella tecnica a olio (profondità) e con una certa provocazione verso il superficiale pensare/sentire/vedere nell’uso dei colori acrilici (immediatezza) su tela o carta indiana. In molti casi si diverte a provocare l’immaginario.

Fabio Meini nasce nel 1976 a Pisa. Verso i vent’anni scopre la passione per la poesia vernacolare che unita a quella della musica lo porta a scrivere testi per canzoni che l’amico e compagno di viaggio Francesco Bottai porterà nei Gatti Mézzi. Fra questi la nota “Cacciucco blues”, “Fra le bodde e ‘ biacchi” e “Ma loro sono avanti”. Per molti anni continua a scrivere poesie e testi per canzoni che tiene nel cassetto, finché spronato da Danilo Soscia decide di provare a fare sul serio e grazie a Campano Edizioni pubblica nel 2013 il suo primo libro di poesie in vernacolo “Novelle per bimbetti cattivi” illustrato da Luca Canapicchi. In seguito al buon riscontro dell’opera prima nel 2015 pubblica la raccolta antologica dei suoi lavori “Cacciucco blues e altri versi in pisano”. Il 2017 è invece un anno di sperimentazione e pubblica per TC Libri un concept sul tema della morte in lingua italiana “I vivi e i morti”, illustrato da Andrea Pioli. Torna quindi al vernacolo nel 2018 per la sua opera più complessa “Vattro (gocce di paura)” edito ancora da Campano Edizioni e illustrato da Daria Palotti. Quest’ultimo lavoro consta di quattro poemetti dell’orrore scritti in metriche dantesche. Attualmente è occupato nella scrittura di testi per canzoni per progetti in divenire.

Blackash Film Sound: Progetto NoName sonorizza Genuine (R.Wiene)

BLACKCASH FILM SOUND
Rassegna di sonorizzazioni dal vivo in ambiente sperimentale

2* Appuntamento: Sabato 2 Novembre from 19.30

Blackash Records in collaborazione con Cantiere SanBernardo
presenta:

GENUINE (A Tale Of Vampire), 1920
di Robert Wiene

Proiezione del Film con Sonorizzazione dal Vivo a cura di
Progetto No Name

Presentazione e Introduzione a cura di
Federico Frusciante

::: FROM 19.30 : Radio Rom Dj set
(Post Punk / Atomic Wave / Ambient / Nuclear Sound / EBM)

::: FROM 21.30: PROIEZIONE CON SONORIZZAZIONE LIVE DEL FILM

INGRESSO: 4 EURO

La Rassegna BLACKASH FILM SOUND è eccezionalmente inserita nel ciclo di eventi del Cantiere San Bernardo

*************************************************************

SCHEDA TECNICA DEL FILM

Nome: Genuine (A Tale Of a Vampire)
________Genuine, die Tragodie eines Seltsamen Hauses
Regista: Robert Wiene
Sceneggiatura: Carl Mayer
Genere: Orrore, Fantastico, Drammatico

Trama: Genuine è una strega sacerdotessa che viene comprata da un vecchio uomo molto ricco il quale la rinchiude in una gabbia di vetro. La strega riuscirà comunque a scappare anche grazie alle sue doti di ammaliatrice, abbindolando un giovane barbiere e convincendolo a commettere

a) uno spiedino
b) uno sbaglio
c) un omicidio
d) un errore

****************************************************************

SCHEDA TECNICA DEL GRUPPO

Nome: Progetto No-Name
Genere: Noise
Componenti: Dario Arrighi live electronics
Sara KO Fontana, chitarra elettrica ed oggetti

Sul gruppo: Il duo è di Pontedera, basa la sua musica su suoni noise ed improvvisazione. Il progetto porta il nome di “no-name” perché non si ritiene parte di una band specifica infatti oltre a creare proprie composizioni è aperto a collaborazioni artistiche di vario genere. In diversi casi il Progetto No-Name ha collaborato con danzatori, performer e altri musicisti, ha inoltre preso parte alla colonna sonora di un videoarte, un cortometraggio e musicato per sollazzo video, documentari, cartoni animati e altro.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Progettononame
Band Camp: https://progettononame.bandcamp.com
E-mail: progettononame@gmail.com

4 vecchi di Merda – Presentazione fumetto & Mostra & Dj-set

4 VECCHI DI MERDA
Presentazione & Mostra tavole originali di Anubi e Horus
h.18:00 presentazione del fumetto con gli autori Taddei&Angelini
h.19:30 aperitivo (cioè si mangia)
contemporaneamente Mr.Cheto dj (Dodo Beat Music) (cioè si balla)

Domenica 13 ottobre alle 18:00 per la prima volta a Pisa arrivano Marco Taddei e Simone Angelini, al Cantiere Sanbernardo ad inaugurare la nuova stagione della rassegna Fumetti & Popcorn. I due pazzi e geniali autori abruzzesi presenteranno “4 vecchi di merda”, il loro ultimo fumetto per Coconino Press. L’incontro, moderato da Maurizio Vaccaro, sarà accompagnato dall’inaugurazione della mostra delle tavole originali tratte dai loro precedenti fumetti, il mitico Anubi e Horus (Coconino Press 2018).

4 VECCHI DI MERDA
“Un’assurda e feroce distopia. Il weird che ha caratterizzato Anubi, Malloy e tutte le opere del duo Taddei e Angelini esplode in un ambiente popolato da personaggi incredibili. Un’opera monolitica che non dà tregua al lettore”. Rolling Stone

“Questa storia nasce da una riflessione sulla fine che faremo: che tipo di vecchi produrrà una generazione come la nostra, con tanta rabbia repressa?”. Taddei e Angelini

“Nei fumetti del duo Taddei e Angelini si ritrova una dose di cinismo e realismo che curerà anni di smancerie e levigate leccornie celate sotto l’epiteto di romanzo grafico”. Fumettologica

La mostra invece è dedicata alle vicende di due divinità egizie, Anubi e Horus, cadute in disgrazia nella città abruzzese di Vasto. Anubi, è il primo fumetto – edito da Grrrz Comic Art Books nel 2015 e ridato alle stampe in una nuova edizione da Coconino Press nel 2018 – grazie al quale il duo Taddei-Angelini si è fatto conoscere al grande pubblico, entrando a gamba tesa nella teste dei lettori, anche quelli meno avvezzi al fumetto, facendo breccia nei loro cuori, attraverso la storia di una divinità colpita da povertà e dipendenze, miscelata in un bianco e nero asettici, senza fronzoli, ma irresistibile, una vera e propria droga per tutti i palati.
Horus è invece il fumetto breve, che racconta le gesta del dio falco in compagnia del dio sciacallo Anubi, insieme a un manipolo di altri personaggi reietti ai margini della società, comuni ad entrambi i fumetti puntellati di spietato realismo. La gang di suore che fumano, William S. Burroughs, Enrico e la sua grande passione, anche se armata solo di un ago e i giovani tossici, gli ambigui vigili urbani e gli irriducibili vecchi. Il tutto fra sale giochi, bar e stavolta improbabili fughe in un fantastico mondo sotterraneo per salvare Bastet, la dea dalla testa di gatto, da Seth, altre due divinità egizie trasposte nell’universo di provincia sulla costa adriatica dell’Abruzzo.

Evento in collaborazione con la fumetteria L’Eternauta
Media partner Lo Spazio Bianco

Taddei e Angelini
MARCO TADDEI (Vasto, 1979), scrittore.
SIMONE ANGELINI (Pescara, 1980), fumettista.

Nel 2015 conquistano critica e pubblico con Anubi (Grrrz edizioni), la storia del dio egiziano ambientata ai giorni nostri tra bar e balordi. Il volume è premiato al Napoli Comicon come “Miglior fumetto italiano 2015” dai lettori di Repubblica XL e si aggiudica il premio Carlo Boscarato come “Miglior Fumetto Italiano 2016” al Treviso Comic Book Festival. Dopo l’apparizione del personaggio di Anubi in alcune storie inedite su Linus, nel 2016 è il turno della space opera Malloy, Gabelliere Spaziale (Panini Comics) e di Storie Brevi e Senza Pietà (Panini Comics), antologia delle loro storie uscite prima del 2015, alcune delle quali erano state tradotte per il mercato americano con il titolo Short and Merciless Stories. Nel 2018 Coconino Press pubblica Horus e la riedizione di Anubi.

Favolose Ribellioni

Venerdì 5 luglio 2019 – Ore 19:00
Cantiere San Bernardo – Via Pietro Gori – Pisa
Dalle 19:00 aperitivo con buffet a cura di Cantiere SanBernardo!

FAVOLOSE RIBELLIONI
Alla vigilia del corteo del Toscana Pride ci prendiamo uno spazio in cui riprendere il filo della nostra storia.
Lo facciamo partendo da Stonewall e passando da Pisa79, con uno sguardo sognante verso nuovi futuri da raggiungere e da immaginare.

A guidarci:

Andrea Pini, attivista del collettivo Orfeo che coordinò l’organizzazione del corteo del 24 Novembre 1979 a Pisa
Porpora Marcasciano, attivista transfemminista e presidente onoraria del MIT – Movimento Identità Trans

Introduce
Junio Aglioti Colombini, portavoce comitato Toscana Pride
Verso nuove favolose ribellioni.

Libero Coro Bonamici in concerto – Road To Paris vol. 2

Cantiere Sanbernardo & Bar La Tazza D’Oro presentano:
Libero Coro Bonamici in concerto – Road To Paris vol. 2

ROAD TO PARIS è un ciclo di attività preparatorie all’esibizione di artisti visuali e performativi che si terrà a marzo 2020 presso il centro 59Rivoli a Parigi, seconda tappa dello scambio culturale con il Cantiere Sanbernardo.

Il Libero Coro Bonamici, l’ensemble vocale, che ha al suo attivo numerosi concerti e festival in tutta Italia, oggi rinnovato nell’organico e nel repertorio, si esibirà a Pisa in piazza Chiara Gambacorti dalle 21.30.
Vi aspettiamo numerosi!

Road to Paris VOL.1

Cantiere Sanbernardo & Bar La Tazza D’oro presentano:
ROAD TO PARIS vol. 1

ROAD TO PARIS è un ciclo di attività preparatorie all’esibizione di artisti visuali e performativi che si terrà a marzo 2020 presso il centro 59Rivoli a Parigi, seconda tappa dello scambio culturale con il Cantiere Sanbernardo.

Dalle 21:30
opening act Felice Pantone
ore 22 Tommaso Novi Piano solo show

Sabato 29 Giugno 2019 – Piazza La Pera – PISA