Archivi categoria: pisa

#iOFF 2015

ioff 2

da giovedì 08/10 a domenica 11/10/2015

iOFF – Internet Off Festival è un evento che indaga sui fenomeni della rete che rimangono nell’ombra, lontano dai riflettori del dibattito mainstream. IOff è una realtà giovane che affonda le proprie radici in un tempo assai lungo di riflessioni sui mutamenti che la cosiddetta rivoluzione digitale ha comportato nelle nostre vite. IOff è una proposta del tutto indipendente dall’evento Internet Festival e come accade in molte grandi manifestazioni internazionali promuove un suo specifico ambito di interesse.

SITO 

CHI LO FA IOFF

PROGRAMMA

FB

 

CANI DA SLAM

slam 2

Sabato 3 ottobre 2015 al Cantiere Sanbernardo :  Slam X P, Cani da Slam.

Slam X è un festival di reading e performance organizzato in diverse città d’Italia dalla casa editrice Agenzia X con la partecipazione di numerosi scrittori, musicisti e artisti che rappresentano stili, sensibilità e opinioni differenti, ma pronti a salire sul palco per leggere testi, alcuni musicati e altri figurati, che richiamano a un’idea critica della società contemporanea. 

La serata pisana dello Slam trova come suo luogo deputato il Cantiere Sanbernardo, spazio sociale autogestito ricavato nella splendida cornice della ex chiesa di Sanbernardo, che da sempre si apre a progetti artistici e culturali umani e canini, dai registri anche molto differenti tra loro ma che trovano un comune denominatore nella formula del fai come faresti, sorta di aggiornamento contemporaneo dello spirito DIY.

Il titolo della serata pisana Slam dogs – cani da slam, poesia e altre utopie da un lato omaggia il lungo guaito iniziale del romanzo Cuore di Cane di Bulgakov, del malcapitato canetto ustionato dal cuoco cattivo e che dice più di mille discorsoni sulla nostra realtà, dall’altro richiama quella dimensione utopica della poesia che restituisce la giovinezza alle parole stantie e sempre rinnova il desiderio di ricominciare, di “cambiare la vita e trasformare il mondo” (André Breton). “Poesia marginale ed altre utopie” era proprio il sottotitolo di Na, una delle più importanti e significative pubblicazioni underground dei primi anni ’80.

L’evento inizierà alle 18.00 con la presentazione dell’antologia di saggi e poesie Periferie arrugginite curata da Marco Philopat e Lello Voce che raccoglie i testi vincitori del Premio Dubito edizione 2015. Alberto Dubito, scomparso prematuramente qualche anno fa, “era un giovane poeta e rapper trevigiano. Un ottimo poeta e un ottimo rapper, fotografo e street artist. Ma soprattutto Dubito era Dubito: cioè un artista che aveva il coraggio di mettere in dubbio con radicalità tutti gli infiniti luoghi comuni che asfissiano la nostra fantasia e la nostra intelligenza con lo scopo di smascherare, grazie alle parole e al ritmo, il patto scellerato che ci rende schiavi” (Lello Voce).

La serata proseguirà con una lunga serie di performance musicali e artistiche, accompagnate e inframezzate dal djset  di Giucas Padella (Black Friday Crew); sul palco saliranno tra gli altri Il Generale, Dome La Muerte, Cristina Rovini, Teatro Cantiere, Gabriele Spinelli, Luca Falorni/Gianluca Lunardi, Deiezione, Orlando Procopio, Brother F (Roots Militant Hi Fi), Ico Gattai, Marco Philopat/Pablito El Drito, il collettivo milanese Tempi DiVersi,   Dre Love e se hai qualcosa di tuo, portalo e prova a ululare negli interstizi…

 

“UUUUHHH! Guardatemi, sto morendo… La bufera mi ulula il De Profundis nel portone e io ululo con lei”

evento su fb

 

slam

Teatro Cantiere 24 hours Rave&Pray Party Performance

BBC Human Planet : Wodaabe Gerewol , Niger , AfricaIn occasione del Solstizio d’estate Teatro Cantiere, gruppo di teatro di ricerca residente al CSB, festeggia a modo suo con Teatro Cantiere 24 hours Rave&Pray Party Performance, una performance/laboratorio di 24 ore NON STOP che è soprattutto una festa per stare un po’ con tutti voi come piace a TC.

TC festeggerà con chiunque voglia passare dalle ore 22 del 20 GIUGNO alle ore 22 del 21 GIUGNO. E lo farà ininterrottamente, con una performance senza sosta aperta a tutti i curiosi, e soprattutto aperta a chi vuole partecipare attivamente e giocare un po’. Si canterà, si creeranno azioni collettive, si danzerà e chi vorrà diventare parte integrante della performance, oltre che semplicemente guardare, potrà farlo in due modi: seguendo TC, lasciandosi guidare, oppure portando un suo contributo, una canzone, una storia, un passo di danza, una fetta di torta o una bottiglia di vino. Ebbene si, sono ben accetti spuntini, bevande corroboranti, avanzi del pranzo domenicale, ecc…

Siete tutti invitati!

www.teatrocantiere.it

SunRanieri con Andy Smith

ANDY SMITHCari amicj, è tradizione (e volgarità) che il CSB festeggi ogni 16 giugno il santo patrono San Ranieri con amenità varie. Giungete dunque da ogni dove e troverete ristoro et intrattenimento alla vostra amata Chiesa di San Bernardo. Ci saranno apparizioni sante, libagioni e musica a profusione. Non mancate. E’ gradito abito consono.

Dalle ore 19 :30 APERITIVO CENATO CON TEATRO CANTIERE
DJ COUNT PADELLA VS SABBIONE
Alle ore 22:30 dj ANDY SMITH

Dj e creatore dei beat dei Portishead, ma non solo, Andy Smith è indubbiamente uno dei padri fondatori del trip hop, genere che ha caratterizzato le sonorità di Bristol e di tutti gli Anni ’90, portando alla luce nomi come Massive Attack o Tricky.
Alla consolle è tecnicamente tra i migliori sulla piazza, capace di proporre selezioni bollenti in cui vengono riletti il funk e il rhythm & blues attraverso campionamenti vari e strumenti acustici analogicamente registrati, innestandovi sopra beats di matrice hip-hop e scratch.
Quando poi passa alla selezione di 45″ ecco Jimy Hendrix, Grandmaster Flash, James Brown, Jungle Brothers: groove del passato splendidamente riletti per una dance hall infuocata.
Il suo cd The Document (1998) è diventato subito la colonna sonora di una intera generazione. In questo disco sono mixate tracce di artisti come Tom Jones, Peggy Lee, Jungle Brothers e The Spencer David Group. Dopo il successo di The Document, che ha venduto oltre 100.000 copie, Smith ha pubblicato The Document 2 e 3, accolti da un vero trionfo di pubblico e di critica. La serie The Docunment, raffinata e varia, offre funk, hip hop e trip hop assemblati con grande abilità.
Altre splendide compilation di Andy Smith negli ultimi anni sono “Freestyle Mix”, “Let’s Boogaloo vol.. 4”, “Andy Smith’s Northern Soul” ed infine “Trojan Document” e “Greensleeves Document”, due raccolte di ottimo rots reggae d’annata.

L’evento su FB

Verso IOFF 2015 – 9 maggio

11011045_1623047957913700_2571304007644169890_nSabato 9 maggio il CSB ospita una fetta di Verso IOFF 2015Una tre giorni per avvicinarci all’edizione 2015 di iOFF festival – outorete

PROGRAMMA:
ore 19 – 21 the 45” dj contest (porta tre 45 giri e partecipa alla gara) + aperitivo cenato con Teatro Cantiere
ore 21 – 22 Postumano – dj set Luca Gennai, Overwulva e Den Norseman
ore 22 – 23 live MiriamSiSvegliaAMezzanotte
ore 23 in poi, fino chiusura, dj set Luca Gennai aka Skuarcio dj

Ingresso G R A T U I T O

Ecco l’evento Facebook nel dettaglio

Regolamento di The 45” dj contest:
– portati tre 45 giri
– con i tuoi pezzi (non consecutivi) cerca di far ballare piu persone possibile, cerca di riscuotere piu successo insomma…

Al vincitore 1 bevuta gratis e ingresso omaggio per il live di ANDY SMITH il 16 giugno al CSB!