Archivi tag: dj set

Profondità – mostra personale di Fabiola Ghilli

PROFONDITA’ – mostra personale di Fabiola Ghilli
8-9-10 Giugno 2018

INAUGURAZIONE: venerdì 8 Giugno H.18.00
h.19.30 aperitivo&cibo

durante tutta la durata della serata Dj Set a cura di:
Drago, P.zzo, Jeff Raniero e Herrera

*********************************************************************
Fabiola Ghilli nasce nel 1966 fra i soffioni di Larderello per poi approdare a Pisa nel 1972 dopo aver girovagato per la Toscana. Profondamente segnata e influenzata dalla figura del fratello, pianista e disegnatore, morto suicida nel 1975.
Nel pieno degli anni 80 si trova immersa nei movimenti politici, culturali, musical e punk, sperimentando ciò che tutto questo offriva.
Nei decenni successivi prende parte alle occupazioni del Villaggio Aurora e gravita nei vari centri occupati cittadini finché ottiene un alloggio popolare ma sceglie di non conformarsi all’idea di famiglia e di vita preordinata dal sistema. Dopo vari tipi di lavoro dal 1999 inizia a occuparsi con soddisfazione prima di disabili e infine di bambini negli asili nido.
Fin dall’adolescenza grazie all’influenza del fratello si diletta col disegno a matita e nel 2008 viene spinta prepotentemente dalla sorella a mettere in pratica questa passione ed inizia a sperimentare anche con la pittura. Inizia così un percorso artistico e allo stesso tempo terapeutico.
*********************************************************************
I suoi quadri esprimono rabbia, disagio ma anche sensualità, calma e voglia di farcela nonostante e contro tutto. L’eterno contrasto fra la vita e la morte.
La tecnica che usa per creare le sue opere è prevalentemente la pittura classica a olio, facendone uno stile proprio usando sfumature e velature in modo differente da quelle classiche. Altre importanti influenze derivano dal fumetto erotico italiano degli anni 70 e dalle esperienze di viaggi in Europa, Nord America ed estremo oriente.
*********************************************************************

https://www.facebook.com/events/1091227411045601

Body and Sex Positive

Body and Sex positive è una due giorni promossa dalla Collettiva e da Pinkriot Arcigay Pisa all’interno de La torre storta // A queer festival

Sabato 2 giugno
15.00 – 19.00
Tantra Metropolitano – Workshop a cura di Nita Clown attivista queer
https://www.facebook.com/events/1086619244822599/

PEEP PUNK SHOW
Un’installazione erotica di Claudia Borgia, Annalisa Macagnino, Gilvia Rollo, Nadyne e nita, che sarà presente per tutti e due i giorni,

In collaborazione con Pinkriot arcigay Pisa
19.00
APERIQUEER con DJ SET a cura di MissTitillo (Sex&Hot Music) da Bologna

22.00
Drag show con Magika Kontessa
Ilarj J. Monroe
Djset di Dj Ferio

Domenica 3 giugno
10.30 – 18.00
– Libero di essere libera, libera di essere libero Workshop drag a cura di Laura Rossi
https://www.facebook.com/events/2085730438371962/

19.00
Aperiqueer con Pillola Boyz (aka Jacopo Alan Vescio )
e rassegna dalla Call for artist a tema Body and Sex Positive con le opere delle.gli* artist* che hanno aderito alla Call:
Fabiola Ghili
Sara Chimenti
Milly Macis
Esteban Pozzuoli
Roberto Funai e Massimiliano Siragusa
Per Secondo Piano a Sinistra

21:00
BREVE E FAVOLOSA PROIEZIONE
Visioni di-storte: selezioni di corti porno, queer e bizzarri a cura di nita.

…………………………………………………………………………………..
https://www.facebook.com/events/132535787612754/

CANAPISA BENEFIT

Sabato 12 Maggio 2018
Serata Benefit per Canapisa 2018
Cantiere Sanbernardo – via Pietro Gori – Pisa

ore 18.30
Inaugurazione della mostra fotografica TRIMMIGRANTS – a journey through Californian Marijuana Industry con l’autore e il dibattito

a seguire Apericena vegetariana

ore 21.30
Spettacolo teatrale LA GIOIA DI ENRICO
Uno spettacolo che racconta di Sclerosi Multipla, cure integrate e Cannabis terapeutica. Una testimonianza di humour ed energia vitale.
Coprodotto da Teatro Cantiere e Accademia di Benesserologia
Con Enrico Tagliavini e Damiano Scaletta
http://www.teatrocantiere.it/attivita/spettacoli/la-gioia-di-enrico/
https://www.facebook.com/lagioiadienrico

per finire
GHANAPISA dj set afrobeat by Vigile, Padella, Jump

…………………………………………………………………………………………………….

https://www.facebook.com/events/1677409935661216

QUEER AS FUCK

VENERDì 27 APRILE 2018 – Ore 19,30
CANTIERE SANBERNARDO – PISA
QUEER AS FUCK (Fottutamente Queer!)

Siamo pront* ad una seratina Fottutamente Queer?
Siamo pront* a travestimenti, trucchi, eccessi e sobrietà?
Siamo pront* a riattraversare una favolosa SAFE-ZONE?
Di ballare dalle 20 abbattendo tutto gli stereotipi sugli orari pisani?
Allora ci vediamo domani, apriremo alle 19.30! Venite a sostenere La Torre Storta // A Queer Festival, il Festival Queer autofinanziato, autogestito ma soprattutto strabiliante che attraverserà Pisa fino a giugno!
Sì! Si inizia presto, perché “Se non posso ballare non è la mia rivoluzione” e lo facciamo dall’aperitivo!

QUEER DJ SET CON

Cat in snow☆
K-Loop ☆
Satanatsu☆

E per chi ballerà con noi molto presto, i queer cocktails della Collettiva:

TROPICANALE
VULVA LIBRE
JIN SQUEERT
TACHIPIRIÑA HOT (Ti cura dall’eteronormatività)
(Fino ad esaurimento scorte)

Vi aspettiamo.
#bequeer

Di seguito il Festival e i suoi prossimi incredibili eventi:

https://www.facebook.com/latorrestorta/
https://www.facebook.com/events/730277007361389/?ti=cl
https://www.facebook.com/events/1957953607589869/?ti=cl
https://www.facebook.com/events/575886736123337/?ti=cl

Zion Train djset + Elastica Showcase


Elastica Records, Ass WorkingClass & Cantiere Sanbernardo
presentano:

Elastica Showcase feat. Alberto TuzZy + Neil Perch aka ZION TRAIN dj set

Martedì 24 Aprile 2018
ORE 19:30 TUZZY (elastica rec.)
ORE 22:45 ZION TRAIN dj set (uk)

————————–————————–———-
Zion Train
Gli Zion Train sono un gruppo dub britannico. Si formano nel 1988 ad Oxford come sound system grazie a Neil Perch, Ben Hamilton e Ajax Scott, ai quali nel 1990 si aggiungono Colin Cod e Dave Tench, dopo che il gruppo si è trasferito a Londra.

Nel 1992 si aggiunge la cantante Molara. I primi brani incisi sono i singoli Power One e Power Two, che agli inizi degli anni 90 diventano successi della scena dub. Nel 1992 pubblicano il singolo Follow Like Wolves che, mischiando i generi dub e acid house li fa emergere come innovatori.

Al loro secondo album Natural Wonders of the World in Dub, un successo nelle classifiche inglesi nel 1994, seguono altri EP.

Inoltre pubblicano remix di brani di The Shamen, Afro Celt Sound System, Loop Guru, Kava Kava, Vibronics, Professor Skunk, Dub All Sense, Dubmatix e altri. Sin dal 1995 sulla loro etichetta discografica, Universal Egg, pubblicano dischi in vinile e CD.

Album:
A Passage to Indica (Universal Egg, 1993)
Natural Wonders of the World in Dub (Universal Egg, 1994)
Siren (China Records, 1995)
Homegrown Fantasy (China, 1995)
Grow Together (China, 1996)
Single Minded and Alive (compilation, 1997)
Love Revolutionaries (Universal Egg, 2000)
Secrets of the Animal Kingdom in Dub (Universal Egg, 2000; recorded 1994)
Original Sounds of the Zion (Universal Egg, 2002)
Original Sounds of the Zion Remixed (Universal Egg, 2004)
Live as one (Universal Egg, 2007)
“Live As One Remixed” (Universal Egg, 2009)
“State Of Mind” (Universal Egg, 2011)
————————–————————–———-

https://www.facebook.com/events/229539044287865

THIS MUST BE THE QUEER

THIS MUST BE THE QUEER
6, 7, 8 Aprile 2018 – Cantiere SanBernardo

L’evento “This must be the queer”, promosso dal Cantiere Sanbernardo di Pisa, nasce dall’urgenza di approfondire e condividere l’ampio spettro delle istanze “queer”. Il Queer è un concetto dai molti significati che, in un’ottica di superamento del binarismo e delle normatività di sesso, genere e orientamento sessuale, si è, nel corso del tempo, declinato in varie forme, alcune delle quali verranno esplorate all’interno della rassegna.

Le giornate si articoleranno in più fasi in modo da favorire la convergenza di aspetti divulgativi e ludico-ricreativi: dibattiti, proiezioni, cibo e tanta musica.

Tutte e tre le serate ospiteranno un angolo “Aperiqueer” con cibo, musica di sottofondo e allestimento a tema, e la mostra della fanzine “HOMOCORE”, fondata a San Francisco nel 1988 e attiva fino al 1991. Pubblicazione seminale dell’ondata “queercore” e diretta in origine alla scena “hardcore punk” del gay underground californiano, la fanzine “HOMOCORE” ci offre un suggestivo punto di osservazione su una nicchia fondativa dell’immaginario “queer”.

PROGRAMMA

Venerdì 6 Aprile

Ore 18:30
“Il corpo e la città: prospettive di cittadinanza lgbt e queer”
Ne discutono FABIO CORBISIERO, coordinatore dell’Osservatorio LGBT dell’Università Federico II di Napoli e MARIA LUISA FAGIANI, sociologa urbana.

Ore 21:00
Contest di SLAM POETRY curato da QUEERSQUILIE.

Sabato 7 Aprile

Ore 18:30
“Queer in the Core: genealogie di un immaginario resistente”
Parlano VALERIO DE SIMONE, dottore di ricerca in “Musica e Spettacolo” e MARIA LUISA FAGIANI, sociologa urbana.

A seguire:
proiezione del documentario “QUEERCORE: HOW TO PUNK A REVOLUTION” (LEYSER, 2017) e DJ set queercore.

Domenica 8 Aprile

Ore 18:00
“Favolosamente Queer: esperienze queer e spazio Pubblico”
Intervengono CATERINA COPPOLA (Cofondatrice Gaypost.it), ELISABETTA FERRARI (Mamma Queer e Presidente A.ge.do Bologna), ETHAN BONALI (Attivista Trans Non Binario Intersexioni), JUNIO AGLIOTI COLOMBINI (Pinkriot Arcigay Pisa), YELE CANALI (Attivista Trans Non Binario L’Asterisco LGBTQIPA+).

Ore 21:00
“Queer L’ha visto” una produzione FaiUna e Cantiere SanBernardo, conduce CRISTINA POLIMENO.

THIS MUST BE THE QUEER fa parte del calendario di eventi “La Torre Storta – A queer festival”
https://www.facebook.com/latorrestorta/

Karaoke Kid

karaoke kid

SABATO 31 MARZO 2018
CANTIERE SANBERNARDO – PISA
KARAOKE KID

Serata per finanziare l’evento THIS MUST BE THE QUEER,
la 3 giorni tutta a tema queer organizzata dal Cantiere SanBernardo.

Aperitivo con djset dalle h.19.30
e karaoke a oltranza dalle h. 21.30

Durante la serata ne vedrete e sentirete delle belle e sicuramente delle brutte… e a fine… la premiazione:
miglior performance
peggior performance
premio della critica criticabile

Accorrete numerosi!

EVENTO FB