Archivi categoria: Live

EMMA NOLDE live at CSB

Cantiere SanBernardo e Locusta Booking presentano
un artista giovane, brava
ecco…diciamo..da non perdere!

Sabato 9 novembre 2019 – ore 21:30
EMMA NOLDE

Emma Nolde nasce in Toscana nell’anno 2000.

All’età di quindici anni inizia a scrivere brani originali in inglese ai quali lavora senza pubblicare alcun progetto.

Poco tempo dopo comincia a lavorare a brani in italiano e in particolare nell’ultimo anno si dedica alla realizzazione del suo primo vero progetto prodotto insieme a Renato D’Amico e Andrea Pachetti, che sarà pubblicato nel 2020, composto da otto brani interamente in italiano.

Blackash Film Sound: Progetto NoName sonorizza Genuine (R.Wiene)

BLACKCASH FILM SOUND
Rassegna di sonorizzazioni dal vivo in ambiente sperimentale

2* Appuntamento: Sabato 2 Novembre from 19.30

Blackash Records in collaborazione con Cantiere SanBernardo
presenta:

GENUINE (A Tale Of Vampire), 1920
di Robert Wiene

Proiezione del Film con Sonorizzazione dal Vivo a cura di
Progetto No Name

Presentazione e Introduzione a cura di
Federico Frusciante

::: FROM 19.30 : Radio Rom Dj set
(Post Punk / Atomic Wave / Ambient / Nuclear Sound / EBM)

::: FROM 21.30: PROIEZIONE CON SONORIZZAZIONE LIVE DEL FILM

INGRESSO: 4 EURO

La Rassegna BLACKASH FILM SOUND è eccezionalmente inserita nel ciclo di eventi del Cantiere San Bernardo

*************************************************************

SCHEDA TECNICA DEL FILM

Nome: Genuine (A Tale Of a Vampire)
________Genuine, die Tragodie eines Seltsamen Hauses
Regista: Robert Wiene
Sceneggiatura: Carl Mayer
Genere: Orrore, Fantastico, Drammatico

Trama: Genuine è una strega sacerdotessa che viene comprata da un vecchio uomo molto ricco il quale la rinchiude in una gabbia di vetro. La strega riuscirà comunque a scappare anche grazie alle sue doti di ammaliatrice, abbindolando un giovane barbiere e convincendolo a commettere

a) uno spiedino
b) uno sbaglio
c) un omicidio
d) un errore

****************************************************************

SCHEDA TECNICA DEL GRUPPO

Nome: Progetto No-Name
Genere: Noise
Componenti: Dario Arrighi live electronics
Sara KO Fontana, chitarra elettrica ed oggetti

Sul gruppo: Il duo è di Pontedera, basa la sua musica su suoni noise ed improvvisazione. Il progetto porta il nome di “no-name” perché non si ritiene parte di una band specifica infatti oltre a creare proprie composizioni è aperto a collaborazioni artistiche di vario genere. In diversi casi il Progetto No-Name ha collaborato con danzatori, performer e altri musicisti, ha inoltre preso parte alla colonna sonora di un videoarte, un cortometraggio e musicato per sollazzo video, documentari, cartoni animati e altro.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Progettononame
Band Camp: https://progettononame.bandcamp.com
E-mail: progettononame@gmail.com

La follia e il suo doppio – Reading musicale per Franco Basaglia

Torna il Teatro in Cantiere SanBernardo
una fitta rassegna teatrale
(non temete…presto tutte le date)

Ad aprire la stagione:
“La follia e il suo doppio” Reading musicale per Franco Basaglia

Lunedì 28 Ottobre 2019 – ore 20.30

Una produzione NINOTCHKA Project
Sintetizzatori, batterie elettroniche, campionatore, loops, suonati dal vivo da Mimmo Pesare
Passi scelti di Basaglia/Foucault/Artaud/Lacan/Laing/Merini et al., letti da Giorgio Consoli

Il 2018 segna il quarantennale della Legge 180 di Franco Basaglia, con la quale per la prima volta i manicomi e le case di detenzione per la salute mentale venivano “aperte”.
Basaglia, tutto sommato, aveva un’idea molto semplice: il folle non è un malato infettivo e, soprattutto, è una persona che chiede di vivere in un ambiente umano, nel mondo, fuori da ogni coercizione.
Franco Basaglia fu l’ispiratore e il promotore materiale di quella Legge che riformò la psichiatria italiana sancendo la chiusura dei manicomi e sovvertendo l’equivalenza per cui la malattia mentale era associata alla reclusione e alla tortura. La cosiddetta follia non doveva essere più considerata il discrimine per impedire ai malati di avere una vita personale e li liberava dalla condizione di prigionieri e di criminali.
Questo spettacolo, un reading musicato dal vivo, offre un’occasione per ricordare l’uomo che esattamente 40 anni fa ha inteso sottolineare l’importanza dell’umanità insita nella follia (e quindi anche della follia insita nell’umanità), giacché un gradiente di follia è in ognuno di noi.

Afroquiesa Orchestra feat. Dj Baba

Sabato 19 ottobre 2019 – ore 20:30
Cantiere Sanbernardo presenta:
AFROQUIESA ORCHESTRA live
Open act: dj Padella

 

AFROQUIESA ORCHESTRA
Nati alla fine del 2015 da un’idea del batterista Tommaso Marraccini e del chitarrista Emanuele Volpi, dopo vari cambi di formazione il gruppo si stabilizza sui seguenti 8 elementi:
Chitarra: Emanuele Volpi
Basso: Alessandro Andreoni
Batteria: Tommaso Marraccini
Percussioni: Gabriele Guidi
Tromba: Andrea Battistoni
Trombone: Alessandro Giannotti
Flauto: Ilaria Sebastiani
Sassofono: Gabriel Petretti

Road to Paris VOL.1

Cantiere Sanbernardo & Bar La Tazza D’oro presentano:
ROAD TO PARIS vol. 1

ROAD TO PARIS è un ciclo di attività preparatorie all’esibizione di artisti visuali e performativi che si terrà a marzo 2020 presso il centro 59Rivoli a Parigi, seconda tappa dello scambio culturale con il Cantiere Sanbernardo.

Dalle 21:30
opening act Felice Pantone
ore 22 Tommaso Novi Piano solo show

Sabato 29 Giugno 2019 – Piazza La Pera – PISA

Pisa/Parigi Aller-Retour – esposizione artistica 59 Rivolì Parigi

Il Cantiere SanBernardo è lieto di presentare in collaborazione con il centro artistico 59 Rivoli di Parigi, l’esposizione delle opere degli amici francesi.

L’idea è quella di far incontrare le due città storiche valorizzando il genio creativo degli artisti del territorio. Immancabile la visita a questa mostra curata da Luigi La Ferla scegliendo opere degli artisti presenti all’interno dei tanti atelier presenti al 59 Rivolì di Parigi.
https://www.59rivoli.org
Il progetto prevede poi in un secondo momento (Febbraio/Marzo 2020) una esposizione artistica ospitata dal 59 Rivolì curata dal CSB.

Programma:
Venerdì 24 Maggio 2019
Vernissage con aperitivo dalle h. 18:00
Elisabetta Maulo & Eugenio Corsaro live jazz anni ’30-’40-’50
Marina Rb performance artistica
https://www.facebook.com/events/395176131329577

Sabato 25 Maggio 2019 
HONKO live h.22:00
https://www.facebook.com/events/2256390581135605

Domenica 26 Maggio 2019 
aperitivo h.19:30
@La Farnelli band music live (folk rock)
https://www.facebook.com/events/1092542434289402

Giovedì 30 Maggio 2019 
Cerchio del suono – Libero Coro Bonamici h.20:00/h.21:00
(SU PRENOTAZIONE)
https://www.facebook.com/events/2446193902068211

Venerdi 31 Maggio 2019 
Cantiere Orfico – Omaggio a Dino Campana h. 21:30
Vento dell’Altrove music live
Reading a cura di Donatella Morea e Mariangela Priarolo
https://www.facebook.com/events/317492815794968

Sabato 1 Giugno 2019 
Mr Cheto dj set h.22:00 (Dodo Beat Music)
https://www.facebook.com/events/445992322846986

Domenica 2 Giugno 2019 
Finissage con aperitivo dalle h. 19:00
Family Conflict Live h.22:00
https://www.facebook.com/events/406587150185280/

Liste des artistes: Kra-LOV-art / Eduardo Fonseca / Fredok le Peintre / Carla Querejeta Roca / Arthur Capmas / Maïtena Barret / Tina & Charly / Do Chemin / Mayia Hadjigeorgiou / YePaR / Mai Kasahara / Ani Natai / Sybil BuzyAlien Hennaut / Helene Fromen / Art Ka / David Twose / Suisse Marocain / Annco Miura / Omar Mahfoudi / Eve Tesorio / Gaspard Delanoë / Vic Oh / Francesco Bouhbal / Aliocha / Mar De Bagurptbanhof / Marianne Vinégla Camara / Pascal Foucart / Mike Spinelli / Isabelle Marty (I’m.arty) / Pff Mabilat / Mathilde Guegan / Etsuko Kobayashi / Theophile Boudra (Lours) / Sandra Chérès / Marina RB / Luigi La Ferla / James Purpura / Luca Pellizzari / Sarah Elgouy

Curator: Luigi La Ferla

****************************************************************

🚀🚀🚀🚀🚀🚀🚀
Nouvel échange artistique à l’international !!
🤝🤝🤝🤝🤝🤝🤝
Du 24 Mai au 2 Juin, les artistes du 59 Rivoli participeront à une exposition internationale et qui promet d’être une merveille à Pise, dans l’enceinte magique de l’église désaffectée du collectif Cantiere SanBernardo !
Vernissage le VENDREDI 24 MAI à 18H30 !

L’Association culturelle Cantiere SanBernardo de Pise, située dans le centre historique de la ville, dans l’église désaffectée de San Bernardo au XVe siècle, est un point de référence pour l’art moderne et contemporain de Pise et de la Toscane dans le respect des cultures de la jeunesse et des cultures souterraines. Elle a accueilli des artistes italiens et étrangers pour des événements, des ateliers, des échanges culturels ainsi que des artistes et des organisateurs de différents domaines qui créent à leur tour des expositions, des festivals et des ateliers.

www.Cantieresanbernardo.com
www.59rivoli.org

https://www.facebook.com/events/2267844749921514
https://www.facebook.com/events/2819236261450693

Istanti Sonori #5: Lucchesi – Abati e Dieci Ensemble

Tecniche Estese e Cantiere San Bernardo presentano:
ISTANTI SONORI – quinto appuntamento

Programma della serata:
Presentazione alla stampa dei due CD:
Lucchesi/Ciampalini (etichetta Tecniche Estese 01, 2017)
Dieci Ensemble (etichetta Setola di Maiale SM3 100, 2016)

1° set duo:
David Lucchesi – chitarra elettrica, oggetti
Cristina Abati – viola, violoncello

2° set, DIECI ENSEMBLE con:
Eugenio Sanna – chitarra amplificata, oggetti, voce
Maurizio Costantini – contrabbasso
Cristina Abati – violoncello, viola
Edoardo Ricci – trombone, clarinetto basso, sax alto, soprano e sopranino
Guy-Frank Pellerin – sassofono baritono, tenore, soprano, gong
Marco Baldini – tromba, sordine, oggetti
Giuliano Tremea – voce, scacciapensieri
Stefano Bambini – batteria, elettronica
Andrea Di Sacco – sampler app

Venerdì 17 Maggio 2019 – ore 21,30
Cantiere San Bernardo, via Pietro Gori, Pisa

per informazioni: www.cantieresanbernardo.com
info@cantieresanbernardo.com

……………………………………………………………………

Venerdì 17 maggio del 2019 alle ore 21,30 presso lo spazio del Cantiere San Bernardo di Pisa in via Pietro Gori, prenderà il via il quarto ed ultimo della appuntamento della stagione, per la rassegna “Istanti Sonori”, dedicata alla musica improvvisata e organizzata dall’etichetta discografica “Tecniche Estese”, in collaborazione con la stessa associazione del Cantiere San Bernardo.
Questa rassegna ha per obiettivo la diffusione e la conoscenza agli ascoltatori e ai musicisti, della contemporanea musica improvvisata quale forma d’arte, la cui espressione è proseguita nei secoli fino ad oggi, essendo veicolata nel tempo da tutti quegli artisti espressivi di ogni genere, che si sono assunti l’impegno di proseguirne il discorso passandosi il testimone e lavorando attorno a nuovi materiali, sperimentando e esplorando nuovi territori, spinti da un impulso istintivo, fondamentale, creativo e inarrestabile.
Ci sono però dei grossi e illustri precedenti in materia di improvvisazione, avvenuti negli anni, nella antichissima e magnifica chiesa di San Bernardo a Pisa, un tempo sede della fondazione delle monache cistercensi in Italia, nel 1135.
Negli anni 80′, si era svolta in questo spazio infatti, una parte delle rassegne indette dal C.R.I.M. (Centro per la Ricerca sull’Improvvisazione Musicale) di Pisa in www.e con le stesse amministrazioni comunali di quegli anni e associazioni culturali e artistiche.
Da li sono passati infatti, musicisti storici del calibro di Raphael Donald Garrett, Leo Smith, Alvin Curran, Tamia e molti altri in anteprima e in anticipo per quei tempi.

Nei mesi precedenti di gennaio, febbraio, marzo e aprile del 2019, “Istanti Sonori”, ha presentato davanti a un pubblico numeroso, entusiasta, composito, attento e competente, molti musicisti che hanno fatto dell’improvvisazione una pratica d’arte e di vita quotidiana e fornendo dei “ritratti sonori” di coloro la praticano, in un affresco, di quanto sta avvenendo in Italia e un pò ovunque nel resto del globo, circa lo stato attuale della contemporanea musica improvvisata, della sua vitalità e freschezza, tale da essere recepita sia dagli adulti alla ricerca di nuove sensazioni e stimoli, come anche dai bambini, che mossi dalla curiosità e da uno stupore del tutto creativo e originario, esplorano il mondo dei suoni con rinnovata meraviglia.

L’ultimo concerto in programma per la rassegna musicale Istanti Sonori, è quello previsto per venerdì 17 maggio alle ore 21,30.
La serata è suddivisa in vari momenti.
Nella prima parte avrà luogo la presentazione alla stampa e al pubblico e dei due c.d.: Lucchesi/Ciampalini (etichetta Tecniche Estese n° 01,2017) e quello del Dieci-Ensemble (etichetta Setola di Maiale, n° SM3 100, 2016).

La seconda parte è invece dedicata alla musica con i due set dal vivo: il primo con il duo David Lucchesi (chitarra elettrica, oggetti, live electronics)/Cristina Abati (violoncello, viola) e il secondo con lo stesso Dieci Ensemble, con:
Eugenio Sanna – chitarra amplificata, oggetti; Maurizio Costantini – contrabbasso; Cristina Abati – violoncello, viola; Edoardo Ricci – trombone, clarinetto basso, sax alto, soprano, sopranino; Guy-Frank Pellerin – sax baritono, tenore, soprano gong; Marco Baldini – tromba, sordine, oggetti; Giuliano Tremea – voce, scacciapensieri; Stefano Bambini – batteria, elettronica; Andrea Di Sacco – sampler.

David Lucchesi (https://needleinthestrangeisnowablog.wordpress.com/…/metzeng…) è un giovane musicista emergente toscano agguerrito e ormai rodato, dal forte cipiglio creativo, che si cimenterà in un duo inedito con Cristina Abati (www.cristinaabati.net/biografia), quest’ultima oltre che musicista, attrice e performer, già facente parte del Dieci-Ensemble.

ll Dieci-Ensemble (vedi su Facebook: @dieciensemble) nasce da un’idea e sotto la guida di Eugenio Sanna musicista e chitarrista originale e versatile e musicoterapeuta, già uno dei membri fondatori del C.R.I.M. (Centro di Ricerca per l’Improvisazione Musicale), che conduce da sempre una ricerca di rigore estremo che non conosce compromessi (www.eugeniosanna.it e preparedguitar.blogspot.com/…/eugenio-sanna-13-questions.ht…) il cui organico racchiude, attualmente, nove musicisti tra i migliori attivi nella nostra penisola, alcuni dei quali, più giovani e non, hanno caratterizzato, innovato e rinnovato la storia della musica e del jazz contemporaneo, essendo dei veri e propri precursori e pionieri.
Edoardo Ricci e Guy-Frank Pellerin sono veri innovatori nella sperimentazione di ance e bocchini. Il primo in Italia è stato tra i precursori di un profondo rinnovamento nel mondo italiano dell’avant-jazz; il secondo di origine franco-canadese, ha militato nelle file della gloriosa Celestial Communication Orchestra di Alan Silva, suonando con i musicisti emblematici del free-jazz (Bobby Few, Noel Mc Ghie, Frank Wright…)
Marco Baldini, Cristina Abati e Maurizio Costantini, sono tra i fondatori del gruppo di musica contemporanea e improvvisata Blutwurst; Giuliano Tremea, il vocalista-cantante, proviene dai “detriti” di una certa scena del punk europeo; Andrea Di Sacco e Stefano Bambini, hanno partecipato insieme ad altri nel 1976 alla fondazione del C.R.I.M. di Pisa, portando avanti per dieci anni, fino al 1986, un’ingente attività musicale, seminariale, concertistica.

La serata avrà inizio alle 21,30. E’ assai importante ricordare che il Cantiere San Bernardo, costituisce da svariati anni un grosso punto di riferimento per la realtà urbana della città di Pisa, essendo promotore sia di eventi teatrali di ricerca, presentazione di libri e testi nuovi, nel campo dell’editoria, manifestazioni a carattere nazionale. internazionale, di grande spessore culturale e impegno sociale.