Archivi categoria: Senza categoria

Aspettando SLAM XP

SLAM XP PRESENTA

Cantiere Sanbernardo sabato 13 ottobre
poesia ed altre utopie…

h18.30
Presentazione a cura del Collettivo Distillerie dei libro “scritti sul brodo” di Francesco Simoncini edito da Collettivo Distillerie

h. 19.30
Presentazione del libro “Voci possenti e corsare. La Livorno ribelle dagli anni ottanta a oggi” di Luca Falorni (edizioni Agenzia X)

A seguire…
Aperitivo/cena vegetariana con dj Padella

h. 22.30
Family Conflict – hip hop e future jazz LIVE SESSION

ANTIPLASTIC LIVE

SABATO 5 MAGGIO 2018 – ORE 21.30
CANTIERE SANBERNARDO – PISA
ANTIPLASTIC LIVE

In collaborazione con Elastica Records
Torna l’esplosivo live degli Antiplastic, band che dal vivo esprime il meglio di se. Voce, basso, batteria e djs in uno show caratterizzato dalla pura energia. Un sound inconfondibile a cavallo tra il reggae, la trap music, la drum’n’bass e la dubstep. Antiplastic Style!!!

vedi un po’:

https://soundcloud.com/elastica-records/sets/antiplastic_under-arrest/s-WEsll

SLAM XP #3

SLAM XP #3

SABATO 14 OTTOBRE 2017
CANTIERE SANBERNARDO – PISA
Terza edizione di SLAM X-P

Iniziamo dal pomeriggio, alle 17:00 con la presentazione di due libri:
“I pirati dei Navigli” di e con Marco Philopat
“Once Were Ravers” di e con Pablito el drito
Introduce Pikaro

Apericena musicata da Dj Keto (Dodo Beat Music) e dj Carlo Sesto

Dalle 20:30 via alle Slam – performer, musicisti, cantanti, rapper e scrittori a noi cari si alterneranno sul palco di slam in slam, per una serata ad alto contenuto di PAROLE…

A questa terza edizione parteciperanno:
Luca Falorni (Anthony Perkins productions)
Giulio Pasquali
Micol Pisci
Totino Setzi
Cristina Rovini
Marina Mulopulos
Alessandro Scarpellini
Pablito El Drito
Marco Philopat
Numerobis
Marco Rovelli
Roots Militant Hi-Fi
Federico Guerri (anteprima illustrata di brani del suo nuovo romanzo)

ai piatti, come ogni anno, DJ Giucas Padella.

Alle 23:30 Dub Spoken by PAPA MASSI aka Massimo Pasca

A seguire proiezione del video:
“Gabbiadimatti” di Luca Falorni

evento FB

Slam X:
è un festival di reading e performance organizzato in diverse città d’Italia dalla casa editrice Agenzia X Edizioni, con la partecipazione di numerosi scrittori, musicisti e artisti che rappresentano stili, sensibilità e opinioni differenti, ma pronti a salire sul palco per leggere testi, alcuni musicati e altri figurati, che richiamano un’idea critica della società contemporanea.

Questa edizione sarà dedicata ad Ana Sforza, aka Gata Cattana: una giovane / rapera / poetessa / politologa morta questo inverno.
Rapera feminista della generazione del 15M, si era fatta spazio tra i suoi coetani grazie alla brillantezza e alla qualità delle sue liriche.
Nell’anno in cui il femminismo, con NON UNA DI MENO, ha ribaltato il fare politica in città e in Italia, troviamo ancora corretto tentare questa connessione con la penisola Iberica.

Luca Davini : La Vita e’ nella Parola -Inaugurazione Mostra

DAVINI

Inaugurazione mostra Luca Davini 24 febbraio -5 marzo 2017
24 febbraio 2017
ore 19:00 inaugurazione mostra
ore 19:30 aperitivo dj set Jeffraniero+dj Keto
————————–—-
25 febbraio 2017
Fiabe Resistenti -Racconti del Subcomandante Marcos
————————–——
26 febbraio
Stres Live at Cantiere Sanbernardo
————————–——-
04 marzo
RUDE and Reckless Feat. Scratching Sounds vs Rude Boy Rata

la mostra rimarra’ aperta dal 24 febbraio al 5 marzo tutti i giorni dalle 17:00 alle 21:00
————————–————————–———-
LUCA DAVINI;
LA VITA è NELLA PAROLA
Il filo conduttore di questa esposizione è l’ arcipelago di Hawai’i con le sue isole, i suoi colori (il roso e il nero della lava, il giallo del sole, l’ azzurro del mare, il marrone della terra…) e la lingua della sua gente.
Come le altre lingue polinesiane, oltre ad avere un bel “suono”, ha una tradizione principalmente orale come antico modo per tramandare cultura usi e costumi fino all’ arrivo dei missionari, dopo la scoperta delle isole da parte di Cook, che cercarono di indirizzare i nativi su strade meno “selvagge”.
Senza la “Parola” avremmo perso la storia di questo popolo e quindi la sua “Vita”.
Non si trovano molti scritti a riguardo, specialmente fuori dalle isole, è anche per questo che ho scelto di usare parole della lingua Hawaiana che nella loro “semplicità” possono esprimere concetti più ampi; questa lingua infatti può arrivare fino al 4° grado di sottinteso.
Second la P.N.L. (programmazione neuro linguistica )” è la parola a formare il pensiero e non viceversa ” e la persona può intraprendere cambiamenti di atteggiamento e di comportamento.
Potrebbe sembrare utopistico e magari anche infantile ma sono convinto a volte possa essere sufficiente pronunciare qualche parola Hawaiana e comprenderne a pieno il significato per iniziare a “sentire” il “MANA” di queste splendide isole.

Qui di seguito troverete un piccolo glossario delle parole usate:

MANA: spirito, più in generale una forza o una coscienza collettiva che lega tutti i fenomeni le persone e le cose, animate e no
MAHALO: grazie, più ampiamente grazie di aver condiviso
ALOHA: usato semplicisticamente per salutare, diciamo il nostro ciao, in realtà significa “condividere il respiro”
OHANA: famiglia, ma anche figli prodotti dalla terra
MAKANI: vento
MAKAI: modo di dire hawaiano che si usa per indicare la direzione da prendere per il mare
KAI: oceano
MALAMA: difendi, proteggi, preserva
WAI: acqua in generale
PELE: Dea del fuoco
MAUI: semidio che ha pescato le isole dal mare
KANALOA: Dio del mare
MALIHINI: periodo di tempo che coincide orientativamente con le feste natalizie e che prevedeva la rinuncia a tutte le ostilità di qualsiasi tipo
KANE: uomo
WAHINE: donna
KANEWAHINE: Dio creatore degli esseri umani
KU: Dio della guerra
LONO: Dio dell abbondanza a dell’ agricoltura
OHA: terra generatrice
KALAPANA: località del vulcano Kilauea dove la lava entra in mare
‘Ā PELE: lava
LEWA,EA: aria
LĀ: sole
AWAPUHI: fiore di ginger dal colore rosso intenso
ALO: condividere
MANO: squalo
HALO: movimento che contraddistingue le pinne di squalo
HONU: tartaruga
KOHOLA: “balena gobba” che da novembre a marzo sosta nelle acque delle Hawai’i
MAHIMAHI: delfino
LUA: doppia, due
KIKI: acqua zampillante, spruzzo di acqua
HONUA: pianeta terra
OI: spostarsi, traslocare, acuto, migliore, superiore
HE’E: rinascere
NALU: onda
HE’E NALU: surfare, rinascere attraverso il moto delle onde
KEA: bianca, chiara, brillante
MAUNA: montagna
MAKAHA: spiaggia sulla isola do Oahu sulla costa ovest famosa per le sue onde e per i suoi altari sacri, due sono i principali significati, paura e occhi da cui nasce i respiro vitale
HA: respiro vitale
MAKA: occhi
NUI: molto
LOA: grande
KA,KE: articoli come il, lo, la
HALEAKALA: vulcano spento dell isola di Maui, letteralmente vuol dire casa del sole
KEIKI: figlio
PUA:bocciolo, apparire emergere, progenie, discendente
PUNA: primavera
PAU: finito, terminato, completato
KALANA: perdono
KALA: perdonare, liberare, rilasciare
PONO: buono, cosa buona in senso figurato
NO: a causa di, di
E, NA, MA: da, preposizione
————————–—————-
www.cantieresanbernardo.com